Arzignano (Vi), valori Pfas nella norma

Il laboratorio della società Acque del Chiampo, incaricata dal comune di Arzignano (Vicenza) di effettuare controlli sulla presenza di pfas nelle acque, ha rilevato una presenza di pfas e pfoa di 39 ng/l per la zona nord e  di 25 per la zona centro-sud di Arzignano e per Chiampo. Siamo quindi al di sotto del limite fissato dalla delibera della Regione Veneto che è di 90 ng/l. Il rilevamento è stato effettuato il 6 febbraio e sarà presente anche nella prossima bolletta dei cittadini.

Per quanto riguarda il comune di Lonigo, il rilevamento del 20 febbraio riporta un livello di Pfoa e Pfos non quantificabile e di altri pfas pari a 15 ng/l. A Montorso il livello di pfoa e pfos sommati è 17, mentre quello di altri pfas è 46. In tutti i comuni i cui acquedotti sono gestiti da questa società i livelli sono quindi a norma secondo quanto a stabilito dalla Regione.