Militante CasaPound pestato, rischia di perdere un occhio

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

A Livorno un militante di CasaPound è stato aggredito da persone incappucciate e si trova ora in ospedale. Non è in pericolo di vita, ma, stando alle prime indiscrezioni, potrebbe perdere un occhio. «Questa notte un militante che stava tentando di riattaccare un manifesto strappato in via Garibaldi è stato assalito da quattro persone che, cappucci alzati e bastoni alla mano, prima lo hanno pestato e poi hanno sfondato i finestrini della sua auto, all’interno della quale era presente la compagna incinta, per fortuna rimasta illesa anche se sotto choc». Lo si legge sul profilo Facebook del movimento di estrema destra, candidato alle prossime elezioni. Per il momento il gesto non è stato rivendicato.

«È incredibile quello che sta accadendo in Italia – sottolinea nel comunicato pubblicato su Facebook il segretario nazionale di CasaPound Italia Simone Di Stefano -. Mentre le più alte cariche dello Stato vanno manifestando e lanciano allarmi sul sedicente pericolo fascista, gli antifascisti lanciano cacce all’uomo, rivendicano con orgoglio brutali pestaggi, aggrediscono e insultano le forze dell’ordine nella totale impunità. Al ministro Minniti -conclude Di Stefano – chiediamo cosa si debba aspettare ancora per intervenire».

(foto di repertorio)

Tags:

Leggi anche questo