Acerra, Di Maio straccia Sgarbi. L’ira del critico d’arte

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Vittorio Sgarbi stracciato da Luigi di Maio alla Camera ad Acerra, in Campania. Il leader del Movimento 5 Stelle conquista il collegio con circa il 64% dei voti, contro il 20% del critico d’arte. L’ira di quest’ultimo ai microfoni di Porta a Porta su Rai 1: «quello non è un collegio: è un territorio di disperati che danno i voti a un personaggetto, a uno che non sa neanche guidare».

Ph: dagospia

Tags:

Leggi anche questo