Acerra, Di Maio straccia Sgarbi. L’ira del critico d’arte

Vittorio Sgarbi stracciato da Luigi di Maio alla Camera ad Acerra, in Campania. Il leader del Movimento 5 Stelle conquista il collegio con circa il 64% dei voti, contro il 20% del critico d’arte. L’ira di quest’ultimo ai microfoni di Porta a Porta su Rai 1: «quello non è un collegio: è un territorio di disperati che danno i voti a un personaggetto, a uno che non sa neanche guidare».

Ph: dagospia

Tags:

Leggi anche questo