Vicenza, Morellato condannata a 6 mesi per diffamazione

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

La vicentina Michela Morellato è stata condannata questa mattina al Tribunale di Vicenza a 6 mesi di reclusione per diffamazione e al risarcimento di una dipendente amministrativa dell’ospedale berico. La sentenza si riferisce alla pubblicazione di un video su Facebook girato al Centro unico di prenotazione in cui la Morellato denunciava di essere stata trattata male dalla dipendente. La Morellato si è difesa sostenendo in aula che la sua intenzione era unicamente quella di denunciare un disservizio senza alcuna cattiva intenzione. Per quella vicenda la dipendente aveva denunciato la Morellato 5 volte.

(Fonte: Il Giornale di Vicenza)

Tags: ,

Leggi anche questo