Verona, Popolo della Famiglia: «vietare concerto Elton John»

Filippo Grigolini leader veronese del Popolo della Famiglia chiede al sindaco un «atto di coraggio» per dire no al concerto d’addio di Elton John previsto all’Arena di Verona a fina maggio del 2019. «Spettasse a me decidere, lo farei – dichiara Grigolini in un articolo di Davide Orsato sul Corriere di Verona a pagina 12 – lo so, è una scelta difficile. Lo so, scoppierebbe il finimondo. Ma si tornerebbe finalmente a parlare di utero in affitto, un fenomeno che continua a esistere ma che è scomparso dal dibattito pubblico, quasi normalizzandosi».

Il riferimento è allle polemiche sui due figli che Elton John, insieme a suo marito David Furnish, ha adottato con la pratica della gestazione per altri. Grigolini spiega inoltre che la cancellazione del concerto non produrrebbe alcun danno economico per la città e la Fondazione Arena: «una serata corrisponde a 30 mila euro. Sono soldi che si recuperano anche se si fa cantare in Arena qualcun altro». «Ci sono anche temi che non possono essere taciuti. Mi pareva che l’ultimo essere umano a essere comprato in Occidente sia stato uno schiavo in America, nel 1850. Adesso si comprano i bambini?», conclude Grigolini, e assicura: Pdf il giorno del concerto «si farà sentire».

(ph: gettyimages.it)