Toscani: «mi iscrivo al Pd, salto su carro di chi ha difficoltà»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Dopo le dure parole contro Matteo Salvini e gli elettori della Lega, Oliviero Toscani torna a parlare di politica ai microfoni di Radio Padova. «Mi iscrivo al Pd per fondare il partito vero comunista, non dei comunisti che hanno imbrogliato uccidendo Majakóvskij il grande poeta. Voi sapete che Majakóvskij fu suicidato dal sistema comunista, perchè era un uomo di visione, della vera modernità del futuro dell’umanità. Fonderò il partito Majakóvskij».

Quando gli chiedono se abbia intenzione di fare come Calenda e iscriversi al Pd risponde: «anch’io mi iscrivo. E’ logico io non sono uno che salta sul carro dei vincitori. Io salto sul carro di chi ha difficoltà». Infine afferma che farebbe il segretario del Pd «subito, altro che rottamazione. Ma non sculaccerei Renzi, è stato già sculacciato abbastanza. Cosa farò ve lo dirò alla prossima puntata, una cosa alla volta».

Ph: Facebook Oliviero Toscani Studio

Tags:

Leggi anche questo