Giornalista Rai aggredita: «voleva uccidermi, chi mi proteggerà?»

«Questo è l’incubo, non ancora finito, che io e mia figlia stiamo vivendo. Chi proteggerà da questo violento e pericoloso individuo me e la mia bambina? Ha cercato di ucciderci: non basta?» Si esprime così su Facebook la giornalista del Tg2  e scrittrice Christiana Ruggeri, dopo essere stata aggredita questa mattina a Roma con un coltello dall’ex marito della sua tata, convinto che lei sia la causa della fine della sua relazione.

La Ruggeri stava portando a scuola la figlia di 7 anni quando l’uomo è sbucato da dietro una pianta brandendo un grosso coltello e ha tentato di aprire la portiera dell’auto e a sfondare i vetri prima che la donna riuscisse a partire e per un attimo si è anche aggrappato al cofano.

(ph: Facebook –  Christiana Ruggeri)

 

Tags: ,

Leggi anche questo