Catullo, Procura di Verona verso l’inchiesta

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

La procura della repubblica di Verona potrebbe aprire un fascicolo sulla cessione di alcune quote dell’aeroporto Catullo a Save da parte del Comune di Villafranca, dopo che l’Anac, autorità anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone, ha inviato una delibera. Come riporta L’Arena a pagina 13, il procuratore Angela Barbaglio ha dichiarato: «si tratta di una notizia di interesse per la Procura, in quanto sono state segnalate irregolarità». Nel 2014 Save ha acquistato il 2% delle quote del Catullo.

Anche la Fondazione Cariverona, socio azionista del Catullo, è intervenuta sulla vicenda, affermando di aver espresso più volte la sua preoccupazione, sia come azionista, che come ente promotore dello sviluppo sul territorio: «Cariverona ha registrato con ogni attenzione dovuta la delibera dell’Anac. Il dispositivo dell’Anac – riporta una nota della Fondazione – rileva in termini critici l’assenza perdurante di “un piano industriale” presso la società di gestione degli scali di Verona-Villafranca e Brescia-Montichiari».

Tags: , , ,

Leggi anche questo

  • Gustavo

    Piu’ esaustivi gli articoli apparsi sul Corriere , certamente non ammanicato con la politica veronese come l’ARENA , vedi notizia sbattuta in prima pagina