Gaza, scontri al confine con Israele: morti e feriti

Oggi inizia la Pasqua ebraica, che coincide con il Land Day e la “Marcia per il ritorno” organizzata da Hamas. In seguito a degli scontri avvenuti sulla striscia di Gaza ci sarebbero 4 morti e 50 feriti. Secondo l’esercito israeliano 17 mila persone stanno manifestando lungo il confine e hanno iniziato a lanciare molotov e sassi contro i soldati di Israele, che avrebbero risposto sparando.

Un palestinese sarebbe morto colpito da una cannonata, altri due dai fucili. Proprio in questi giorni Israele ha rafforzato il presidio militare sulla linea di confine con dei cecchini. Su Twitter il ministro della difesa ha avvisato che chi si avvicina troppo al confine israeliano rischia la vita.

(Fonte: Ilfattoquotidiano.it)

(ph: Twitter – Lorenzo Sorianello)

Tags:

Leggi anche questo