Bardonecchia, blitz della polizia francese in centro migranti

Nel centro di Bardonecchia in Piemonte si trovano i migranti espulsi dalla Francia. Alcuni agenti sono arrivati accompagnando un profugo, ma questa volta sono entrati nel centro e hanno voluto assistere mentre veniva sottoposto ai test delle urine. «L’azione degli agenti della Dogana Francese viola i principi di indipendenza, neutralità, imparzialità e umanità. II comportamento adottato nei confronti del ragazzo nigeriano appare irrispettoso dei diritti umani» denuncia su Facebook l’ong che gestisce il centro piemontese.

«Rainbow4Africa e ASGI ritengono inaccettabile la grave ingerenza all’operato delle ONG e delle istituzioni italiane» continua il comunicato. A fargli eco anche il sindaco di Bardonecchia:«sono molto arrabbiato e amareggiato per quello che è successo».

Tags: ,

Leggi anche questo