Presepe pasquale nel Veronese, Cristo teme guerra atomica

Quest’anno il presepe pasquale della parrocchia di San Bortolo delle Montagne ha come tema la paura per una guerra nucleare. «Il rischio di una guerra atomica ha dominato nei giorni in cui abbiamo concepito l’idea e ci ha spronati a pensare a questo simbolo» ha spiegato Giuseppe Anselmi che coordina il gruppo dei volontari. Come scrive Vittorio Zambaldo su L’Arena a pagina 28, il presepe contiene molti riferimenti all’attualità, come per esempio le bandiere nordcoreane e un bidone di rifiuti tossici.

Il presepe pasquale è visitabile in via Vittorio Veneto 1 a Selva di Progno (Verona) tutti i giorni dalle 9 alle 19 fino a settembre. Le offerte saranno devolute alla casa famiglia di Brentino Belluno dell’associazione onlus Servi Poveri di Cristo di don Provolo, a un’adozione a distanza con Save the Children, alla missione in Guinea Bissau di Riccardo Gaiga, volontario di San Bortolo.

(ph: Twitter – Scarsdale NY Antifa)

Tags: ,