Consultazioni, Tosi: «premier non sarà Salvini, ma Giorgetti»

13:50 – «Il governo sarà indicato dalla Lega, che è il primo partito della prima coalizione. Ovviamente il presidente non potrà essere Salvini». Lo ha dichiarato l’ex sindaco di Verona ed esponente della quarta gamba del centrodestra Flavio Tosi in un’intervista a Radio Padova. «Lo abbiamo visto anche per la presidenza delle Camere – spiega Tosi – ognuno aveva un cavallo di battaglia al quale ha dovuto rinunciare. Per logica la prima scelta, che è Salvini, non potrà essere il presidente del consiglio incaricato».

Secondo Tosi l’incarico verrà affidato invece a Giancarlo Giorgetti, segretario della Lega Lombarda dal 2002 al 2012 e attuale capogruppo della Lega alla Camera. «È una persona di cui Salvini ha la piena e totale fiducia. Il problema però non è la figura di Giancarlo Giorgetti, che stimo ed avrei voluto segretario della Lega al posto di Matteo Salvini – ha concluso Tosi – il problema è che viene fuori un governo, che qualsiasi governo sia, sarà un pasticciaccio brutto.  Quindi è un governo che dura un anno e poi si va a votare». (Fonte: Ansa  – 10:31)

Tags:

Leggi anche questo