Metà dipendenti assenteisti nel Messinese: «da noi si fa così da 30 anni»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

«Ma qui sono trent’anni che si fa così. Ognuno agisce per coscienza personale». E’ stata questa l’incredibile giustificazione data ai carabinieri che si sono presentati al Comune di Ficarra, in provincia di Messina, contestando irregolarità sulle presenze degli impiegati comunali. Sono circa 650 gli episodi documentati su video per un totale di 12.500 minuti: lunghissime pause caffè, passeggiate al mercato o in piazza, ritorni a casa o altrove per sbrigare affari personali.

Le notifiche di sospensione dal servizio sono arrivate a sedici su circa quaranta dipendenti oltre che ai dirigenti di tre servizi: area tecnica, amministrativa ed economico-finanziaria. Coinvolta anche l’addetta al settore “trasparenza e anticorruzione”: in due mesi si è assentata 160 volte senza giustificazione. I reati contestati sono truffa aggravata e continuata ai danni dell’ente pubblico e false attestazioni. Un «sistema fraudolento e patologico in un contesto di anarchia amministrativa, che si reggeva sulla complicità tra i dipendenti ma anche tra i dirigenti» è quanto scritto dal gip.

Fonte: Repubblica

Ph: Flickr Giuseppe

Tags:

Leggi anche questo