Reintegrato a lavoro dopo 25 anni. Ora ne ha 80

Meglio tardi che mai. Eduardo Saija, dirigente della Motorizzazione civile di Messina, ha ottenuto il reintegro nel suo posto di lavoro alla veneranda età di 80 anni. Lo ha stabilito una sentenza della Corte d’appello messinese. Nel giugno del 1993 era stato sospeso dal servizio per un procedimento penale a cui era stato sottoposto per presunti reati connessi all’attività lavorativa.

Il procedimento si era concluso nel febbraio 2009, con l’assoluzione per insussistenza del fatto. Sono serviti però altri nove anni per ottenere il reintegro nel posto di lavoro perduto. «Voglio assolutamente tornare al lavoro, e ho già espresso la mia volontà con una lettera in cui affermo che sono pronto a farlo al più presto, anche dal prossimo mese di maggio», ha detto Saija.

Fonte: Corriere della Sera
(Ph Shutterstock)

Tags:

Leggi anche questo