BpVi, Zonin e Zigliotto ricorrono contro sequestri

I legali dell’ex presidente di Banca Popolare di Vicenza, Gianni Zonin, e dell’ex membro del cda, Giuseppe Zigliotto, hanno depositato un ricorso presso il tribunale del Riesame contro i sequestri apposti a ville, palazzi e vigneti dei loro assistiti. Come scrive il Giornale di Vicenza a pagina 19, gli avvocati di Zonin (Enrico Ambrosetti e Nereo Diodà) e Zigliotto  (Giovanni e Giulio Manfredini) intendono ottenere il dissequestro dei beni deciso dal giudice per le indagini preliminari Roberto Venditti. I sigilli erano stati chiesti e ottenuti dalle parti civili per essere tutelate in caso di condanna degli imputati anche al risarcimento.

Tags: , ,

Leggi anche questo