Brescia, bimba muore di otite: 2 ospedali l’avevano rimandata a casa

Una bambina di 4 anni di nome Nicole residente a Gottolengo in provincia di Brescia è deceduta probabilmente a causa di un’otite degenerata. Da circa un mese e mezzo pare avesse febbre e dolori al collo, ma sia all’ospedale di Manerbio che alla Poliambulanza l’avevano rimandata a casa.

Quando la bambina è stata portata all’ospedale civile di Brescia le sue condizioni erano già gravi e non si è potuto salvarla. I genitori hanno dato l’assenso al prelievo degli organi. Il caso è stato portato in procura ed è stata disposta l’autopsia.

(Fonte: Milano.repubblica.it)

(ph: ass-spedalicivili.it)

Tags:

Leggi anche questo