Medico curò madre, bimbo di 5 anni gli dona risparmi: «usali per ricerca»

Questo è uno di quei gesti genuini e pieni di innocenza che solo un bimbo di 5 anni può fare. I protagonisti della vicenda sono Giovanni e il dottor Pietro Cardella, vicedirettore dell’Istituto europeo di oncologia di Milano e viene raccontata proprio da quest’ultimo sul suo profilo Facebook.

«Stamattina il figlio di una mia paziente di 5 anni mi ha dato questo biglietto per ringraziarmi delle cure alla sua mamma e dentro c’erano i suoi risparmi che ha voluto donarmi per la ricerca sul cancro. Mi veniva da piangere». Nella foto si vede una busta firmata da Giovanni con qualche monetina che spunta fuori e la preghiera di investirli nella ricerca contro i tumori.

Tags:

Leggi anche questo