Padova, stuprano minorenne per 5 anni: condannati 3 romeni

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Una coppia di romeni, marito e moglie e il fratello di lei, sono stati condannati a 12, 6 e 3 anni di carcere per le ripetute violenze sessuali subite da una ragazzina che all’epoca aveva 13 anni e che oggi ne ha 22. Come riporta Il Mattino di Padova, la madre della giovane vive in Francia e aveva affidato la custodia della figlia ai 3 connazionali che vivono nel quartiere Arcella di Padova. I due uomini si sono macchiati per anni di orribili soprusi nei confronti della ragazzina e la donna, moglie e sorella, faceva finta di non vedere. Il tribunale ha stabilito che la ragazza venga risarcita con 30 mila euro.

L’incubo è durato per 5 anni fino a quando la madre è venuta a trovarla e ha capito che le era successo qualcosa di terribile. L’ha portata con sé in Francia e grazie a una psicologia è riuscita a farsi raccontare la verità per denunciare gli aguzzini, che nel frattempo l’hanno pregata di lasciar perdere o almeno di presentare denuncia in Romania e non in Italia, ma la donna ha presenta denuncia in Piemonte e per competenza territoriale il processo si è spostato a Padova. Ora un po’ di giustizia è stata fatta, anche se la ragazza dovrà avviare un lungo percorso di recupero per tornare a una vita normale.

Tags: ,

Leggi anche questo