Trento, usa legge 104 per viaggi all’estero: dirigente ai domiciliari

Luisa Zappini, dirigente provinciale di Trento, risultava assente in permesso per la cura di un familiare disabile, come prevede la legge 104. In realtà era in vacanza a New York, Parigi, Honolulu e Maldive. Come riporta Il gazzettino, ora l’ex dirigente della Centrale operativa di emergenza della provincia di Trento è agli arresti domiciliari. Gli episodi contestati sono circa 50. La Zappini è stata sospesa e le è stato dimezzato lo stipendio.

L’accusa per lei è di truffa aggravata e peculato, ma il suo legale parla di «errori formali» e anche su Facebook sta ricevendo molti messaggi di sostegno da parte di chi le chiede di «non mollare».

(ph: Facebook – Luisa Zappini)

Tags:

Leggi anche questo