Genitori scattano selfie, passeggino finisce in mare: bimbo salvato da passante

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Così impegnati a scattarsi selfie da non accorgersi che il passeggino con dentro il loro bambino era stato spinto dal vento in acqua. Fortunatamente un passante che ha assistito alla scena si è buttato in mare ed ha evitato il peggio. Come scrive il Nuovo Quotidiano di Puglia, l’incredibile episodio è successo a Porto Cesareo, in provincia di Lecce.

I due genitori, arrivati sul molo, hanno deciso di scattarsi una foto ricordo. In un momento di distrazione e leggerezza, lasciano il passeggino senza azionare il freno. Complice il forte vento e l’assenza di un muretto di protezione, in un secondo il bimbo finisce in acqua. Un passante non ci pensa due volte e riporta il piccolo tra le braccia dei due pietrificati dalla paura. Tutto è finito per il meglio ma quella distrazione poteva costare davvero cara.

Tags:

Leggi anche questo

  • don Franco di Padova

    Genitori non cattivi, solo molto moderni.

    • Lupis Tana

      Don F. può capitare, oramai sono tutti connessi, è un mondo al contrario.

      meno male che non è successo niente, altrimenti sai che dolore… saluti, t l