La proposta: Frizzi Santo subito. Don Gambalunga: «si può fare»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

A lanciare la proposta nei confronti del compianto Fabrizio Frizzi è il giornale scandalistico DiPiù: «E’ possibile che un personaggio della tv diventi Santo per la Chiesa?». A rispondere alla domanda della rivista diretta da Sandro Mayer ci pensa il sacerdote Romano Gambalunga. «Di sicuro questo consenso popolare così contagioso può essere interpretato come “fama di santità”, il termine con cui noi postulatori definiamo un primo segnale importante per aprire un processo di canonizzazione».

«Lo ritengo possibile – ha infine sentenziato il don -, perché tutto parte da questo sentimento popolare che si respira e che si tocca con mano. Ogni postulatore è stimolato da un fenomeno del genere. E io, come postulatore, sono toccato dal grido del popolo che ha eletto Fabrizio a esempio di bontà, che si rivolge a lui come farebbe con chi ha più caro al mondo, una mamma, o un papà o un fratello, chiedendo aiuto e serenità. Persone che dentro di loro pensano: “Aiutaci, Fabrizio”. Persone che si sentono bene o migliori invocando e ricordando Fabrizio. Questo furor di popolo può essere il primo passo per cominciare a indagare sulla santità di Frizzi, ma è una strada lunga».

Fonte: Il Fatto Quotidiano

Ph: Twitter Ufficio Stampa Rai

Tags:

Leggi anche questo

  • Lupis Tana

    lo faran santo di sicuro sto qui.

  • Lupis Tana

    ha fatto tanti miracoli per la telethon, associazione on-lusso

  • don Franco di Padova

    Espressione del famoso “santificio” scatenato che ha ridicolizzato il culto dei Santi.
    Santo è chi ha vissuto eroiche virtù della fede non chi è amato sui social, fosse anche per immagini positive.
    La chiesa postconciliare vive, anziché di fede, di pagliacciate pseudopsicosociologiche e si sta autodistruggendo.
    Attendo con speranza.

    • Lupis Tana

      dopo aver letto il suo commento mi è venuta una riflessione,
      lo faranno santo davvero questo qui, solo per il fatto che non ha mai aperto bocca sulle nefandezze che si manifestano in rai tutti i santi giorni… mai una protesta qualcosa che valesse la pena di dire, tutto tace in quel casinò rai di tutto e di più.
      anche gli slogans ci dicono che mercimonio è arrivata mamma rai, basta vedere quel ver. di faziolo, vespone che punge solo i nemici, ecc. ecc. a 250.000 euri a botta minimo, garantito. mamma mia. saluti, t l