Varedo (MB), calci e insulti a bimbi: arrestata maestra “bulla”

Una telecamera nascosta dai carabinieri di Milano in una scuola materna di Varedo, in provincia di Monza e Brianza, ha incastrato una maestra brianzola di 45 anni, immortalata mentre “bullizza” letteralmente i suoi 15 alunni tra i 4 e i 6 anni. I genitori avevano avvertito il dirigente scolastico che a sua volta aveva mobilitato i carabinieri di Desio e la procura di Monza.

Sberle, strattoni, addirittura un calcio. Tutto ciò si vede nel video. Inoltre la maestra strappava i disegni dei bimbi, diceva loro che erano brutti, pretendeva il silenzio, sbeffeggiava i piccoli e oltretutto non svolgeva alcuna attività didattica.

(Fonte: Milano.corriere.it)

 

Tags:

Leggi anche questo