Varedo (MB), calci e insulti a bimbi: arrestata maestra “bulla”

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Una telecamera nascosta dai carabinieri di Milano in una scuola materna di Varedo, in provincia di Monza e Brianza, ha incastrato una maestra brianzola di 45 anni, immortalata mentre “bullizza” letteralmente i suoi 15 alunni tra i 4 e i 6 anni. I genitori avevano avvertito il dirigente scolastico che a sua volta aveva mobilitato i carabinieri di Desio e la procura di Monza.

Sberle, strattoni, addirittura un calcio. Tutto ciò si vede nel video. Inoltre la maestra strappava i disegni dei bimbi, diceva loro che erano brutti, pretendeva il silenzio, sbeffeggiava i piccoli e oltretutto non svolgeva alcuna attività didattica.

(Fonte: Milano.corriere.it)

 

Tags:

Leggi anche questo