Autonomia, Zaia convoca parlamentari veneti: «fate squadra»

Il governatore del Veneto Luca Zaia ha convocato ieri i parlamentari eletti in Veneto a Palazzo Grandi Stazioni a Venezia per esortarli ad accelerare sul tema dell‘autonomia. «Voi – ha detto ai rappresentanti di Camera e Senato – avete un ruolo fondamentale e i veneti si aspettano dai loro parlamentari che facciano squadra, superando le appartenenze di partito». All’incontro, si legge in un comunicato della Regione veneto, hanno risposto 50 parlamentari veneti su 77. I parlamentari hanno conosciuto la delegazione che ha portato avanti il negoziato con Roma ed è stato consegnato loro un dossier dettagliato con tutte le tappe del processo.

Zaia ha precisato che il Veneto continuerà a chiedere la competenza diretta su 23 materie, come previsto nei 66 articoli della legge statale, approvata dal Consiglio regionale del Veneto lo scorso novembre: «nell’accordo preliminare le competenze di cui si prevede l’attribuzione alla Regione sono quelle relative alle politiche del lavoro, all’istruzione, alla tutela della salute e alla salvaguardia dell’ambiente e dell’ecosistema – ha rilevato il presidente veneto -. Ma sia chiaro che si tratta  solo di un primo assaggio: noi le vogliamo tutte e 23. Al di là delle appartenenze e delle diverse sensibilità politiche – ha concluso Zaia – vi chiedo di lavorare insieme per il raggiungimento di questa meta storica, facendo sentire la voce del nostro territorio alla Camera e al Senato».

Tags: ,

Leggi anche questo