I Jack Russell invadono Verona, quarto raduno nazionale al via

Piccoli ma dalla personalità decisa. Vivaci ma intelligenti. Veloci ma intuitivi. I Jack Russell Terrier stanno per arrivare a Verona in occasione del quarto raduno nazionale dedicato a questo cane di piccola taglia, che conquista immediatamente il cuore di grandi e piccini. Durante la giornata del 15 aprile presso la struttura CUD Verona (Via Gardesane, 131) si terrà anche la seconda tappa di selezione nazionale “agility” valida per le finalissime di Verona del 29 e 30 settembre 2018. Orgogliosi i fondatori dell’Associazione “Jack Russell Terrier Italia”, Mirko Tomasetto, e Ramona Cusma, riusciti nello scopo di riunire il popolo dei Terrier con l’intento di dare volto e voce alla numerosa comunità sparsa in tutta la penisola e al punto di risultare ad oggi tra le prime associazioni cinofile per numero di iscritti.

Protagonista assoluto dell’evento sarà dunque l’amatissimo quattrozampe, col suo corpo bianco ed armonioso dal manto liscio o ruvido, che trova le sue origini in Inghilterra, nella regione del Devon, grazie al lavoro del reverendo John Russel, grande appassionato di caccia, che selezionò una razza di Fox Terrier in grado di stanare volpi o piccole prede, e che potrà divertirsi, correre in lungo e in largo e destreggiarsi, dando prova di grande abilità e intuitività, tra le varie prove tra prove: Coursing, agility, expo amatoriale e giochi made Jack Russell Terrier Italia e Kukur Tuhar, con monache induiste secondo un antico e meraviglioso rito nepalese.

Tags: ,

Leggi anche questo