Vittorio Veneto, nuovo centro culturale islamico entro l’estate

Sorgerà nella ex sede di autotrasporti Bellot di via Mattei il nuovo centro culturale islamico di Vittorio Veneto.  «Non abbiamo una data precisa per l’inaugurazione perché non abbiamo un finanziamento continuo – spiega in un articolo di Come scrive Francesca Gallo su La Tribuna a pagina 35, Mohamed Aboulhaoun, vicepresidente dell’associazione Misericordia che ha commissionato i lavori -. Ci autofinanziamo e a mano a mano che abbiamo i fondi andiamo avanti. Speriamo di finire per l’inizio dell’estate». «Il centro non sarà una moschea, per la quale servirebbero particolari autorizzazioni e in Italia è quasi impossibile – dice il segretario dell’associazione, Mohamed Chafic – Più che un centro di aggregazione, sarà un centro culturale, nato per creare eventi».

Tags: ,

Leggi anche questo