BpVi e Vb, crediti a Sga: 25 mila aziende da salvare

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Parte ufficialmente oggi la gestione dei 18 miliardi di euro tra crediti deteriorati e sofferenze delle ex popolari venete. Come scrive Federico Nicoletti sul Corriere del Veneto a pagina 8, ieri sono stati infatti firmati i due contratti con Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza. A occuparsi della gestione dei crediti sarà la Società gestione attività del Tesoro (Sga) la spa nata in origine per gestire il recupero dei crediti del Banco di Napoli.

I 18 miliardi lordi di euro corrispondono a 112 mila posizioni debitorie, tra privati e aziende: si tratta in tutto di 25 mila imprese con crediti incagliati e scaduti. Se per le sofferenze si punta sul recupero tout court, per il resto degli altri rapporti ancora attivi l’obbiettivo è far tornare almeno parte delle aziende in bonis. Da lunedì Sga comunicherà a privati e imprese interessate il passaggio sotto la loro gestione.

Tags: , , ,

Leggi anche questo