Roma, “Fight Club” a cielo aperto tra poliziotto e immigrato [VIDEO]

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Un video pubblicato sulla pagina Facebook “Welcome to Favelas” e girato a Roma sta facendo il giro del web e dei siti di notizie. Si vede un poliziotto davanti a un immigrato, un altro immigrato dice: «anche se avesse ammazzato una persona non si fa così, non si deve picchiare. Razzista del cazzo». L’immigrato poi colpisce al petto l’agente, che si mette in posizione.

I due si fronteggiano per un po’, mentre l’altro immigrato dice: «chiamate la polizia, dai» dimenticandosi che la polizia è già lì. A un certo punto altri due agenti bloccano da dietro il ragazzo di colore. Il terzo agente gli prende una gamba per immobilizzarlo e una donna commenta: così no, però. Gli spezza la gamba così».

Tags:

Leggi anche questo

  • don Franco di Padova

    La gente è strana. Pronta a sbertucciare che non c’é sicurezza e ogni volta che c’é un’azione di contrasto si lamenta.
    La violenza non può essere d’esclusivo patrimonio dei delinquenti perché senza forza nella reazione di contrasto c’é solo spazio al caos.
    Anche la Giustizia è violenta: dò un ceffone e mi prendo la galera.
    Giusto! La reazione non può essere equipotente e chi sbaglia deve pagare un prezzo così salato da essere scoraggiato.
    Altrimenti, accettiamo il caos e la legge di violenza dei criminali.

  • Lupis Tana

    il linciaggio in certi casi è consentito ed anche auspicato per certi reati gravi… occhio per occhio dente per dente, dove non arriva la legge a volte, sottolineo a volte, arriva la giustizia popolare.