Berlusconi: «con Lega e FdI disastro economico»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Si potrebbe dare luogo a un governo Lega-Fratelli d’Italia, che, al di là di quello che farebbe succedere da noi, provocherebbe la fuga di imprese, la fuga dei capitali, la fuga dei giovani investimenti e quindi un disastro dei mercati azionari». Lo ha detto, come riporta un video del Corriere,  il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ieri sera a Termoli, durante la campagna elettorale per le regionali in Molise.

«L’Europa ci isolerebbe completamente – ha aggiunto Berlusconi – le banche fallirebbero e quindi ci sarebbe per l’Italia un destino assolutamente da scongiurare». Il cavaliere fa riferimento all’ipotesi che Matteo Salvini e Giorgia Meloni formino un governo con il Movimento 5 Stelle estromettendo Forza Italia e rompendo le alleanze del centrodestra, come chiede da giorni il leader Luigi Di Maio.

(Fonte: Video.corriere.it)

Tags: , ,

Leggi anche questo

  • Lupis Tana

    gli auguro un mondo di bene… all’aldila però…

  • Andrea Carloni

    Ormai la demenza senile ha
    devastato il suo cervello. Non capisce neppure che con i suoi eccessi
    (quando dava tutto a tutti: flat tax, pensioni minime a 1000 €,
    protesi dentarie gratis, etc etc) ha spaventato gl’italiani che lo
    hanno abbandonato ritenendolo ormai cotto. E ora continua dicendo che
    Lega e FDI ci maderebbero alla rovina e giù terrorirsmo psicologico
    a catinelle: anche se anch’io penso che le teorie economiche della
    Lega non siano buone, ricordo però che Berlusconi ha cominciato lui
    a disgregare ill mondo del lavoro, ha lui tenuto l’Alitalia facendoci
    perdere un sacco di soldi, ha lui disatteso tutte le promesse fatte,
    sia economiche che anche ad esempio per quanto riguarda L’Aquila e la
    ricostruzione post-sisma. LUI, il Berlusca, ci ha rovinati perché è
    un incapace e se siamo ora in fondo al pozzo, lui ha parecchie colpe.
    Io non ho votato, ma sono d’accordo col M5S: Berlusconi deve
    togliersi dalla balle.

    • zenocarino

      Invece, dovevi andare a votare per i “magliari”, oggi nel “pacco” troveresti ,cose che forse NON volevi comperare, merce del tutto diversa. A proposito, su Alitalia, Il “vecchio” quella volta seguì i SINDACATI e gli interessi dei LAVORATORI. Per il resto, NON è al governo da anni, vogliamo attribuirgli anche colpe che sono di altri. Se Salvini non vuole andare da solo con Di Maio, vuol dire, che non ha intenzione di diventare il suo “secondo”, quando per “consensi” può, invece, diventare Capo del Governo Poi, ognuno è giusto che rimanga delle proprie idee.