BpVi e Vb, Mion rilancia fondo per aziende: «fase favorevole»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Per far tornare in bonis parte delle 25 mila aziende con crediti incagliati o scaduti dopo il crac delle banche venete, Gianni Mion, manager di “Edizione” e ultimo presidente della Popolare di Vicenza, conferma di essere a buon punto del progetto avviato con Veneto sviluppo. Come scrive Federico Nicoletti sul Corriere del Veneto nell’edizione di Vicenza a pagina 16, dopo che la Sga ha preso in carico i crediti deteriorati, ora c’è da intervenire sulle aziende più strutturate con un fondo d’investimento. «Stiamo preparando le carte per accelerare» ha detto Mion.

Entro 20 giorni dovrà essere pronto lo schema. «Bisogna fare una prima raccolta decorosa: è la fase più difficile – prosegue il manager -.E finché non li abbiamo non si può dire. Ma penso anche questo sia un momento favorevole per recuperare le aziende di una certa dimensione che hanno retto – conclude – le condizioni dell’economia sono migliorate».

Tags: , , ,

Leggi anche questo