«Non solo vitalizi, politici hanno anche privilegio oneri figurativi»

«In aggiunta ai vitalizi c’è un altro tipo di privilegio: gli oneri figurativi. Se un parlamentare era prima un lavoratore dipendente, durante il mandato l‘Inps gli deve versare i contributi datoriali: si tratta di circa il 24% della loro retribuzione, che in alcuni casi l’Inps ha versato per 20 o 30 anni». Lo ha detto il presidente dell’Inps Tito Boeri ospite di Lucia Annunziata nel programma di Rai3 “1/2 h in più”.

Boeri ha detto di aver scritto una lettera al nuovo presidente della Camera Roberto Fico, molto attento sul tema dei vitalizi, per informarlo della questione oneri figurativi, ma di non aver ricevuto, per ora «alcuna risposta». Secondo il presidente dell’Inps il sistema dei vitalizi «era insostenibile fin dall’inizio». Boeri ha spiegato che uniformando le pensioni dei parlamentari a quelle degli altri cittadini, si sarebbero potuti risparmiare «150 milioni di euro». Cosa si andrebbe fatto per prima cosa? «Darci le informazioni per rifare un calcolo serio» ha detto il presidente dell’Inps.

(Fonte: Huffingtonpost.it)

 

Tags:

Leggi anche questo