Venezia, pestato a sangue per aver difeso la fidanzata: è grave

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

15:21 – Episodio di violenza ieri sera a Concordia Sagittaria a Venezia. Un uomo di 44 anni è stato pestato a sangue mentre cercava di difendere la fidanzata. La coppia si trovava all’interno di un locale quando una persona, evidentemente alterata dall’alcol, ha iniziato ad offendere la ragazza.

La lite è proseguita all’esterno dove l’ubriaco ha alzato le mani: prima ha colpito con forza l’uomo e poi ha schiaffeggiato la fidanzata. Successivamente si è dato alla fuga ma è stato preso dai carabinieri. Si tratta di un 49enne già noto alle forze dell’ordine. Si trova ora ai domiciliari con l’accusa di lesine personale gravissima.

L’uomo aggredito ha rifiutato le cure dei sanitari dicendo di sentirsi meglio ma poco dopo ha perso conoscenza ed è stato portato al pronto soccorso. Si trova ricoverato in prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia per un grave trauma cranico-commotivo. (Fonte: Ansa – 14:21) 

Tags: ,

Leggi anche questo