Vicenza, è ufficiale: Forza Italia candida Tosetto

Dopo la rottura del fronte Forza Italia-Lega in molte città del Veneto (esclusa Treviso) in vista delle prossime elezioni amministrative di domenica 10 giugno, gli azzurri vicentini fanno quadrato sulla candidatura di Matteo Tosetto. Come scrive Gian Maria Collicelli a pagina 8 dell’edizione di Vicenza del Corriere del Veneto, a ufficializzarlo è un ordine del giorno approvato martedì sera dal coordinamento cittadino di Forza Italia. Nello stesso documento si chiede al coordinatore regionale del partito, Adriano Paroli, di chiedere a Roma di «un nuovo accordo di coalizione» in vista delle comunali «tenendo conto che il candidato sindaco, in virtù di accordi regionali, spetta a Forza Italia».

Se non fosse possibile trovare una quadra nel centrodestra per un candidato unico, i forzisti dichiarano che si presenteranno al voto «anche da soli». Forza Italia si leva infine un sassolino dalla scarpa nei confronti di Francesco Rucco (sostenuto da Lega, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia e sei liste civiche): «è una candidatura espressa unilateralmente da forze espressione della destra politica, in alcuni casi, financo radicale».