Verona, bimbo aggressivo sospeso da asilo

Un bambino di una scuola dell’infanzia di Verona è stato sospeso per il suo comportamento ritenuto «aggressivo». Il vice presidente del consiglio comunale Alessandro Gennari (M5S) attacca l’istituto: «è uno scandalo. Una scuola dell’infanzia nega la possibilità di frequentare le lezioni a un suo iscritto, in quanto ritenuto ingestibile e aggressivo nei confronti dei suoi coetanei. Ma è mai possibile che un intero corpo docenti si faccia mettere in scacco da un bimbetto?».

Come riporta L’Arena, I dirigenti della materna rispondono così: «non siamo autorizzati, per ovvie ragioni di privacy, a rilasciare dichiarazioni sui nostri alunni. Lo scandalo, piuttosto, è che si voglia far politica sulla pelle di un bambino. Non corrisponde a verità che il piccolo sia stato lasciato a casa a tempo indeterminato, come il consigliere va dicendo. E non è nemmeno vero che la scuola abbia scelto di sospenderlo per lavarsene le mani. Al contrario, contemporaneamente al provvedimento, è stato fatto un incontro con i genitori, avviando un dialogo molto profondo».

(Ph: YouTube – Beach Boys Problem Child dal film “Piccola peste”)

Tags: ,