Nasce la moneta da 40 centesimi, può «sfamare un bambino»

L’Onu con il “World Food Programme” ha lanciato l’iniziativa “Share the Meal” che ha lo scopo di convincere le persone che basta uno smartphone per salvare la vita a un bambino che muore di fame. Le persone che sono in possesso di cellulari, nel mondo, sono 20 volte di più dei bimbi che soffrono per carenze alimentari e bastano 40 centesimi per salvarne uno.

«”ShareTheMeal” è nata proprio per questo motivo – ha spiegato il direttore Massimiliano Costa – combattere la fame attraverso l’innovazione». La nuova moneta da 40 centesimi, con aspetto simile a quelle da 10, 20 e 50, è solo virtuale, ma è stata assurta a simbolo di questa campagna. Lo slogan è: «ogni persona con uno smartphone può cambiare la vita a un bambino». Finora 22 milioni di persone hanno aderito rivolgendosi a bambini di Africa, Siria, Yemen, Sud Sudan, Bangladesh, Uganda, Nigeria e in prospettiva ci sono altri Paesi da aiutare.

(Fonte: Ilgiornale.it)

(Ph: Facebook – Share the Meal)

Tags: