Otb Group, fatturato in calo: 1,5 miliardi

Otb, il gruppo multi-brand fondato da Renzo Rosso (in foto), registra un 2017 in chiaroscuro. Se da una parte l’ebit è in crescita (21,5 milioni di euro contro i 5,1 milioni di euro dell’anno precedente), con un miglioramento della posizione finanziaria (84 milioni di euro, in crescita di 92 milioni rispetto al 2016), il fatturato ha chiuso a 1,52 miliardi di euro, in flessione del 2,4% a cambi costanti. Il profitto netto consolidato, pari a 3 milioni di euro, è in linea con l’anno precedente, nonostante un carico fiscale di oneri una tantum pari a circa 7 milioni di euro, dovuti a modifiche normative in Usa e Giappone. Come riporta Tommaso Palazzi su MF Fashion, per Diesel l’attenzione si è concentrata su prodotti e marketing, con l’obiettivo di far diventare il marchio l’alternativa casual al mondo del lusso.

Sono cambiati anche i vertici del team, con un approccio più fresco al business, ed è proseguita l’attività di riposizionamento distributivo a livello mondiale che ha portato a una diminuzione del fatturato. «Stiamo mettendo in atto una serie di azioni volte a migliorare l’efficienza e l’efficacia complessiva del gruppo, con l’obiettivo di consolidare e sviluppare in modo organico le singole aziende. Vogliamo continuare a creare valore attraverso modelli di business che soddisfino tutti gli stakeholder, investendo sull’eccellenza del prodotto, sulla qualità della distribuzione e sull’innovazione dei servizi», ha commentato Ubaldo Minelli, neo-amministratore delegato del gruppo.

(Ph. OTB / Facebook)

Tags: ,