Bankitalia e Consob parti civili contro i vertici BpVi

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Bankitalia e Consob hanno chiesto i danni agli ex vertici della Popolare di Vicenza. Ieri i due organismi di vigilanza hanno depositato la richiesta di costituzione di parte civile, anche se l’ammontare del danno non è stato quantificato. Come riporta Diego neri sul Giornale di Vicenza a pagina 12, i pm della procura hanno chiesto di riunire il primo troncone, in cui sono contestati i reati di aggiotaggio, falso in prospetto e ostacolo alla vigilanza di Bankitalia, con il secondo, che riguarda l’ostacolo alla vigilanza di Consob e Bce, che per il momento procederanno paralleli. Sono all’incirca 3.500 le parti civili del crac BpVi, ma c’è ancora tempo per chiedere un risarcimento. L’udienza preliminare è stata rinviata al 12 maggio.

Tags: , , ,

Leggi anche questo