Jesolo, la disfida del bagnasciuga

È scontro tra la Regione Veneto e il Comune di Jesolo sul ripascimento al lido est. Come scrive Giovanni Cagnassi su La Nuova Venezia a pagina 12, ad accendere le polemiche le parole del sindaco Valerio Zoggia che aveva criticato la Regione per la sabbia dimezzata a disposizione. «Sembra che a Jesolo manchi la spiaggia ma non è così – sbotta l’assessore regionale all’ambiente Gian Paolo Bottacin – Rimango basito per le dichiarazioni non vere che fa, dando degli incapaci a me e ad altri componenti della giunta e del consiglio regionale».

Contro Zoggia anche il vicepresidente della Regione Gianluca Forcolin che parla di «critiche infondate» e Alberto Carli della Lega di Jesolo: «da anni chiediamo che parte della tassa di soggiorno sia investita nel ripascimento, ma i nostri ripetuti emendamenti sono sempre stati bocciati dalla maggioranza Zoggia». Ma il sindaco tira dritto e insiste: «Bottacin spieghi agli operatori perché la sabbia è dimezzata. La mia non è polemica contro la Regione e non metto in dubbio l’operato, ma 33 mila metri cubiti di sabbia non bastano e c’è ne vorrebbe il doppio per una spiaggia dignitosa».