Arsenale in auto, bosniaco arrestato al confine italiano

I carabinieri del Nucleo investigativo di Gorizia hanno arrestato un cittadino bosniaco di 52 anni alla guida di un’auto al cui interno era nascosto un piccolo arsenale. L’uomo era stato fermato per un controllo mirato lungo l’autostrada A34, nel tratto Villesse-Gorizia.

A bordo della Peugeot 206 con targa svizzera, proveniente dalla Slovenia, sono state trovate due pistole mitragliatrici Skorpio, 6 fucili mitragliatori Kalasnikov, una carabina calibro 22, un fucile a pompa, un gruppo ottico per fucili di precisione, svariati caricatori e munizioni.

Fonte: Repubblica

(Ph. Shutterstock)

Tags: