Adinolfi: «bulli a scuola? Figli del ’68 e di Serra»

Il leader del Popolo della Famiglia Mario Adinolfi, intervistato da Radio Cusano Campus, è tornato sul tema del bullismo, affrontato pochi giorni fa da Michele Serra su Repubblica, in un modo che non è olto piaciuto al popolo dei social. «Il tema dell’autorità è molto serio ha detto Adinolfi -. Il termine autorità non può essere una parolaccia. Altrimenti un ragazzo assume le conseguenze di quella lezione.

In nome di cosa – ha proseguito – un ragazzo non deve andare col casco integrale a dare una capocciata al docente? Quelli del ’68 che andavano per strada non riconoscendo il termine dell’autorità vengono idolatrati oggi, mentre quel poveraccio deve rimanere bocciato. Qual è la differenza? Perché chi tirava i sassi a Valle Giulia è un rivoluzionario e il bullo di Lucca è un cretino? Sono tutti figli di Michele Serra».

Tags: