Pooh, Canzian: «operato per un tumore, sto bene»

L’ex bassista dei “Pooh”, il trevigiano Red Canzian, ha rivelato ai suoi fan, in un post e un video su Facebook, di essere stato operato per  un «nodulo sospetto nel polmone sinistro» dopo una tac di controllo. Si trattava di una «metastasi di un melanoma tolto ancora nel 2001. Giovedì 12 aprile mi ritrovo ricoverato – racconta Canzian – e la mattina dopo, alle 7:45, entro in sala operatoria. La mia paura più grande era per la voce… “e se mi succede come dopo l’operazione di tre anni fa che per un mese non parlavo”? Invece, grazie a Dio, e alla bravura di tutta l’equipe medica, tutto è andato bene… davvero molto bene… questo video l’ho fatto dopo 4 giorni dall’intervento…Ora mi sono ripreso praticamente del tutto… e di sicuro con un problema in meno».

«Quando me l’hanno detto ho visto improvvisamente crollare il mondo intorno a me, e il primo pensiero è stato: “ma come, sono quasi due anni che lavoro a preparare questo concerto, e proprio adesso, che sta per partire il tour, mi deve capitare una cosa del genere”? Mai come in questo momento sono affamato di vita e ho voglia, anzi, bisogno di voi… di incontrarvi e condividere con voi emozioni lontane nel tempo e vicine nel cuore… e dal 2 maggio tutto questo sarà possibile – conclude Canzian -. Grazie».

(Ph: Facebook – Red Canzian)

Tags: ,