Diossina su Monte Ricco, lettere al Papa e Mattarella

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

I genitori del movimento “Cambiamo Aria” hanno scritto una lettera a Papa Francesco per richiamare l’attenzione del pontefice sul caso di inquinamento da diossina rilevato presso il Monte Ricco a Monselice in provincia di Padova. Come scrive Davide Permunian sul Mattino a pagina 33,  un’analoga missiva sarà spedita anche al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. I due testi, firmati da duecento persone, chiedono che sia fatta chiarezza sui rischi per la salute che corrono gli abitanti della zona.

«Caro papa Francesco – si legge nella lettera – Porti il nostro grido di aiuto nel suo cuore e ci sia vicino, affinché ai nostri figli venga data la possibilità di terminare l’anno scolastico in tranquillità e gli adulti siano capaci di trovare una soluzione veloce ed efficace senza far rimbalzare da un Ente all’altro le responsabilità».

Tags: ,

Leggi anche questo