Messico, rapper QBA: «ho sciolto 3 studenti nell’acido»

Christian Omar Palma Gutierrez è un rapper molto conosciuto in Messico, soprattutto tra i giovani che lo seguono su YouTube con lo pseudonimo di QBA. Le sue dichiarazioni hanno perciò avuto un impatto ancora più shockante. Gutierrez ha confessato di lavorare per il cartello della droga Jalisco, che lo paga 159 dollari a settimana. Su ordine del cartello il rapper ha ucciso tre studenti di cinema, scomparsi a marzo.

Si tratta di Solomon Aceves Gastelum, 25anni, Daniel Diaz, 20 anni, e Marco Avalos, 20 anni. I tre sarebbero stati torturati, uccisi e sciolti nell’acido dal rapper e altri membri del cartello, probabilmente per questioni di droga.

(Fonte: Quotidiano.net)

Tags: