«Cannabis legale ai nostri dipendenti per combattere stress da lavoro»

Profumatori d’ambiente, tisane, biscotti e altri alimenti tutti ricavati dalla cannabis legale. Come scrive il Resto del Carlino, sono questi alcuni dei benefit che la startup di Rimini Black Guru Marketing ha deciso di dare ai propri dipendenti per combattere lo stress da lavoro. «Siamo una squadra interamente formata da giovani, l’età media qui è sotto i trent’anni – spiega il fondatore Giacomo Arcaro -. L’azienda in poco tempo è cresciuta tantissimo: abbiamo lavorato e lavoriamo con marchi internazionali e nel giro di due anni siamo già arrivati a 30 dipendenti».

Lo stress da lavoro è sempre dietro l’angolo, soprattutto a questi ritmi. «Per questo – continua Arcaro – abbiamo deciso di rendere il nostro ambiente ancora più rilassante, mettendo a disposizione vari prodotti derivati della cannabis legale che si trovano oggi facilmente in commercio in tanti negozi. Un benefit molto apprezzato dai nostri dipendenti». Oltre a questo, l’azienda mette anche a disposizione un pass che permette di entrare gratuitamente in tutte le discoteche della riviera riminese.

«Non usiamo le tisane o alti prodotti derivati della cannabis legale per sballarci – ci tiene a precisare Arcaro -. Anzi: è vero il contrario: la nostra azienda è convinta che possano semplicemente garantire il relax dei dipendenti e permetta loro di lavorare meglio. Questa è la filosofia che ci ha guidato fin da quando abbiamo iniziato: non è importante quanto lavori ma come lavori». Infatti l’azienda ha abolito il cartellino da timbrare, gli orari sono estremamente flessibili e non è obbligatorio essere in ufficio.

Ph: knebula.com