Sacchetti biodegradabili, da oggi si potranno portare da casa

Dopo le enormi polemiche sollevatesi nei mesi scorsi per i sacchetti di plastica dei supermercati, arriva una circolare del Ministero della Salute che chiarisce ogni dubbio. Si potranno portare da casa i sacchetti dell’ortofrutta senza essere obbligati a prendere quelli a pagamento forniti dal negozio. Con alcune condizioni: i sacchetti dei consumatori dovranno avere le stesse caratteristiche di quelli dei supermercati e cioè dovranno essere monouso, nuovi, adatti per gli alimenti e compostabili (biodegradabili in 3 mesi).

Dal primo gennaio di quest’anno, infatti, era stato deciso che i sacchetti dovevano essere a pagamento: i distributori anticipavano il costo che veniva poi scaricato al cliente incorporandolo al prezzo degli alimenti. Da oggi non sarà più così. Fine della bagarre quindi?

Tags: