Agricoltura, Regione Veneto stanzia 35 milioni

La Regione Veneto attraverso 5 nuovi bandi è pronta a stanziare circa 35,5 milioni di euro per l’innovazione e lo sviluppo rurale. In particolare si punta su infrastrutture montane e forestali, formazione professionale, azioni di formazione professionale e acquisizione di competenze (5,7 milioni), infrastrutture viarie silvopastorali, ricomposizione e miglioramento fondiario e servizi in rete (9 milioni), investimenti in tecnologie forestali e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti (2 milioni), gestione dei gruppi operativi in materia di produttività e sostenibilità in agricoltura (2,3 milioni), realizzazione di progetti di sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie in collegamento con i gruppi operativi (16,5 milioni).

«Questi bandi – ha commentato l’assessore – confermano l’attenzione del Veneto alle zone montane dove fare agricoltura è molto più difficile, ma dove la presenza delle attività rurali garantisce il presidio del territorio. Significativo anche il sostegno previsto per la formazione, con uno stanziamento di quasi 6 milioni di euro, che testimonia  come l’agricoltura stia facendo passi in avanti sulla strada della sempre più spiccata professionalità. Sempre più aziende intendono, infatti, ampliare le proprie competenze e acquisire nuovi strumenti per poter essere competitive nel mercato».

Tags: