Dompé, morto ad Aringhieri

L’amministratore delegato dell’azienda farmaceutica Dompé di Milano e presidente del gruppo biotecnologie di Farmindustria Eugenio Aringhieri si è spento a causa di un malore all’età di 58 anni mentre si trovava a Boston, Stati Uniti.

Nel 2012 aveva guidato l’acquisizione di Anabasis e nel 2016 del ramo farmaceutico di Bracco, aggiudicandosi anche il premio Best European Ceo of the Year. Lascia moglie, due figli e una nipotina.

(Fonte: Corriere.it)

 

 

Tags: