Verona, montascale rotto a scuola: bimbo disabile escluso da mensa

In una scuola elementare di Verona a causa di un montascale rotto un bambino disabile non può pranzare assieme ai suoi compagni ed è stato completamente isolato. Il piccolo è costretto a mangiare da solo, in classe, mentre gli altri sono in mensa, da un anno.

«Se quello che ho letto corrisponde alla realtà – ha commentato il governatore del Veneto Luca Zaia –, non è accettabile che non si siano trovate in un anno delle soluzioni adeguate per risparmiare a questo bambino un’umiliante emarginazione. Umiliante, sia chiaro, per tutti ma soprattutto per la scuola e per gli adulti che non sono intervenuti per porre fine a questa vergogna. Lunedì prossimo – ha concluso il presidente – mi attiverò per avere un quadro preciso della vicenda e farò contattare la scuola e il dirigente regionale scolastico per superare questa inammissibile situazione». «Il montascale nuovo sarà pronto a giugno» ha detto l’assessore comunale Zanotto, che sostiene anche come il Comune sia a conoscenza della vicenda e abbia già fatto di tutto per cercare di agevolare l’alunno disabile.

(Fonte: Ansa – 17:45)

Tags: ,