Le mani di Quinn accarezzano per l’ultima volta Venezia

Sono iniziate ieri le operazioni di smontaggio dell’opera d’arte “Support” di Lorenzo Quinn che da un anno sostenevano Ca’ Sagredo. Oggi l’ultimo pezzo è stato portato via su una chiatta e le mani hanno dato il loro (forse) ultimo saluto a Venezia. La decisione di rimuovere l’opera d’arte era arrivata dalla Soprintendenza. L’ideatore Quinn aveva auspicato che «nel prossimo futuro la scultura possa trovare la sua sede permanente in questa maestosa città». Il sindaco Luigi Brugnaro aveva scritto in un tweet: «per “le belle mani di suo figlio” che ci hanno aiutato a sostenere la Città, cercherò un bel posto per tenerLe a Venezia».

 

Tags: ,

Leggi anche questo