Olmi, il saluto commosso dell’Accademia Olimpica

Pubblichiamo la nota di Gaetano Thiene, presidente dell’Accademia Olimpica di Vicenza, in merito alla scomparsa del regista Ermanno Olmi (in foto)

«Con Ermanno Olmi se ne va una persona saggia, autentica, profonda, che anche nel suo lungo impegno per l’Accademia Olimpica, della quale è stato socio dal 1988, ha saputo prima di ogni altra cosa “comunicare”: tanto l’umanità e la poesia della sua visione, quanto l’impegno e la coerenza vissuti come valori, sempre con misura, rispetto, autoironia. Oggi, nel salutarlo, ricordiamo una considerazione che facemmo nel 2012, quando fu proprio lui a chiudere all’Olimpico, con una conversazione, il nostro anno accademico, dicendo tra l’altro: “Io credo che la mia vera data di nascita sia stata quando mio padre e mia madre si sono scambiati il primo sguardo d’amore”. Ci accorgemmo, allora, di quanto nelle sue riflessioni fosse ricorrente la parola “amore”: ecco, è certamente questa l’eredità più preziosa che Ermanno Olmi lascia a tutti noi».

(Ph. Dagospia)

Tags: ,

Leggi anche questo