Venezia, funzionario agenzia entrate arrestato per corruzione

12:37 – Un funzionario dell’Agenzia delle entrate di Venezia è stato arrestato, ai domiciliari, dalla Guardia di finanza su ordinanza del Gip per corruzione. Gli accertamenti della procura hanno accertato che il funzionario ha ricevuto 5 mila euro per ridurre le imposte da versare da un commercialista che era già stato condannato nel primo filone dell’indagine.

L’inchiesta, infatti, è partita nel giugno del 2017 con l’arresto di imprenditori, commercialisti e pubblici ufficiali con l’accusa di aver “aggiustato” verifiche fiscali ed accertamenti tributari in cambio di denaro. Secondo quanto confessato dal commercialista ai finanzieri, lo stesso funzionario avrebbe ricevuto 8mila euro e il pagamento di pranzi e cene per aver avvisato dell’arrivo di ispezioni tributarie. (Fonte: Ansa – 11:33)

 

Tags: ,

Leggi anche questo